La famiglia Karnowski (2020)

La famiglia Karnowski Bastano a volte poche pagine per accorgersi di avere fra le mani un grande romanzo e per cogliere quel timbro puro che ne fa un classico ci che accade con La famiglia Karnowski di Israel J Singer ma
  • Title: La famiglia Karnowski
  • Author: Israel J. Singer Anna Linda Callow
  • ISBN: 9788845927713
  • Page: 477
  • Format: Paperback
  • Bastano a volte poche pagine per accorgersi di avere fra le mani un grande romanzo, e per cogliere quel timbro puro che ne fa un classico ci che accade con La famiglia Karnowski di Israel J Singer, maestro dimenticato, rimasto per troppo tempo nel cono d ombra del pi celebre fratello minore Isaac B Premio Nobel per la letteratura La pubblicazione di questo libro,Bastano a volte poche pagine per accorgersi di avere fra le mani un grande romanzo, e per cogliere quel timbro puro che ne fa un classico ci che accade con La famiglia Karnowski di Israel J Singer, maestro dimenticato, rimasto per troppo tempo nel cono d ombra del pi celebre fratello minore Isaac B Premio Nobel per la letteratura La pubblicazione di questo libro, fra i memorabili del secolo scorso, ha quindi il sapore di un evento, e di un risarcimento finalmente, il lettore potr immergersi nel grandioso affresco familiare in cui si snoda, attraverso tre generazioni e tre paesi Polonia, Germania e America , la saga dei Karnowski Che comincia con David, il capostipite, il quale all alba del Novecento lascia lo shtetl polacco in cui nato, ai suoi occhi emblema dell oscurantismo, per dirigersi alla volta di Berlino, forte del suo tedesco impeccabile e ispirato dal principio secondo il quale bisogna essere ebrei in casa e uomini in strada Il figlio Georg, divenuto un apprezzato medico e sposato a una gentile, incarner il vertice del percorso di integrazione e ascesa sociale dei Karnowski percorso che imboccher per la fatale parabola discendente con il nipote lacerato dal disprezzo di s , Jegor, capovolgendo il razzismo nazista in cui cresciuto, porter alle estreme conseguenze, in una New York straniante e nemica, la contraddizione che innerva l intera storia familiare Con una sapiente orchestrazione che insieme un crescendo e un inabissarsi, Singer non solo ci regala pagine d inconsueta bellezza ma getta anche uno sguardo chiaroveggente sulla situazione degli ebrei nel l Europa dei suoi anni, rivelando quelle virt profetiche che, quasi loro malgrado, solo i veri scrittori possiedono.
    • [↠ La famiglia Karnowski || ✓ PDF Download by ↠ Israel J. Singer Anna Linda Callow]
      Israel J. Singer Anna Linda Callow

    One Reply to “La famiglia Karnowski”

    1. Uomini e stelle La vita una burlona, rabbi Karnowski, ama giocarci qualche tiro mancino Volevamo essere ebrei in casa e uomini in strada, arrivata la vita e ha messo tutto sottosopra siamo goyim in casa ed ebrei in strada.Israel J Singer visse in una famiglia di scrittori, figli di un rabbino erudito e giudice in un tribunale religioso e della figlia di un rabbino hassidico Rappresentante autorevole della letteratura in lingua yiddish, coniuga nelle sue pagine tradizione e modernit , ebraismo de [...]

    2. Non si possono rinnegare le proprie radici Per quanto uno cerchi di farlo, alla fine ritorna sempre l , dove davvero casa Bello, bello, bello.

    3. Mi unisco ai commenti entusiastici gi ampiamente scritti da altri lettori su questo romanzo, che ritengo la mia lettura pi bella del 2013 Mi piaciuto sia per la scrittura armonica che per il denso contenuto, che costituisce un importante documento circa la storia del popolo ebraico che dagli shtetl in terra polacca o ucraina si sposta ad Occidente, in un cammino non solo geografico verso Berlino, la grande capitale germanica, ma anche intellettuale e spirituale, passando dall ortodossia pi stret [...]

    4. Una narrazione spumeggiante, piena di ironia, attenta ai particolari, quasi vibrante, vividissima e condotta con polso fermo e vigoroso Una maestria da affabulatore di razza, quella Israel J Singer, meglio conosciuto come il fratello scemo di Isaac B Singer , di fronte alla quale non si pu fare altro che togliersi il cappello Infatti me lo tolgo chapeau.Tuttavia, perch c un tuttavia , l ultima parte mi ha un po deluso Era partita benissimo, tant che anche io, come gli altri personaggi che stavan [...]

    5. Alla fine, sei sempre e comunque uno sporco ebreo Questo bellissimo romanzo, un capolavoro direi, scritto nel 1943 in yiddish, narra la storia dell Ebraismo in Occidente con le sue varie ramificazioni attraverso le vicende di tre generazioni della famiglia Karnowski e coprendo un periodo storico di circa 60 anni.Il libro si pu dividere in tre parti, contraddistinte dalla descrizione della vita dei protagonisti maschili delle varie generazioni della famiglia, David, Georg e Jegor Ma le tre parti [...]

    6. Israel Singer, fratello de celebre Isaac Singer Premio Nobel per la Letteratura , ebreo polacco emigrato negli USA dal 1934, pubblica La famiglia Karnowski nel 43.Le vicende si snodano dagli albori del 900 al trionfo del nazismo in Germania e sono ambientate in Polonia, a Berlino e New York.In circa quattro decenni, i personaggi protagonisti coprono tre generazioni di una famiglia ebrea.Il romanzo, nell insieme risulta ben strutturato, anche se si nota qualche forzatura nell evoluzione di uno de [...]

    7. MasterpieceLa struttura di un grande romanzo del Novecento, comodamente adagiato nel fiume di eventi storici che precipitano, la lucidit di un saggio sociologico sui comportamenti umani paradossali nelle sventure, l umana profondit nel contemplare ci che si annoda e si snoda nei rapporti tra padri e figli, basterebbe gi ampiamente questo Ma molto altro ancora un racconto sulla trasformazione che ha avuto luogo, repentina, nella Germania hitleriana, da faro di cultura e paese di riferimento per l [...]

    8. Gi dalle prime pagine ho avuto la sensazione quasi fisica che si trattasse di un grande libro Da una parte la struttura semplice, lineare, la scrittura al servizio della narrazione Dall altra parte la complessit dei livelli di contenuto, per un libro che parla di un popolo, di un epopea storica, di famiglie e di rapporti tra padri e figli Le molteplici divisioni tra ebrei nell Europa o nella Germania di inizio 900 sono forse il protagonista nascosto di questa storia l antisemitismo che si strati [...]

    9. Sono stata risucchiata dalla storia di questa famiglia come non succedeva da tempo Nei tre rappresentanti della famiglia ho visto tante similitudini la tendenza a ribellarsi al vecchio view spoiler scoprendo poi che l integrazione tra nuovo e vecchio la strada migliore, l a per donne calme e tranquille ma sotto sotto forti e determinate ecc hide spoiler Ho apprezzato la storia di Georg abbiamo visto la sua vita e il passaggio da adolescente ad adulto attraverso view spoiler il distacco dall idea [...]

    10. La storia di una famiglia ebrea, dalla Polonia agli Stati Uniti, dall inizio del 1900 all avvento del Nazismo.David Karnowski, il capostipite, lascia la Polonia per trasferirsi in Germania perch non tollera la chiusura mentale degli ebrei chassidici del suo paese A Berlino inizia a frequentare ambienti intellettuali dove pu disquisire di religione, testi sacri e politica con ebrei che considera alla sua altezza Il figlio Georg, nonostante un adolescenza svogliata, diventa un medico affermato e s [...]

    11. Ebrei errantiAll inizio si fa un po fatica ad entrare nello spirito di questo romanzo, quando l incipit ambientato in Polonia lungamente occupato da una diatriba religiosa fra rabbini hassidici ed esponenti illuministi della comunit ebraica che ne contestano i dogmi, il tutto a colpi di citazioni, versetti, esegesi di significati religiosi e rituali che francamente annoiano, anche se questo contrasto ha la funzione narrativa di spingere all emigrazione il primo dei Karnowski.Poi per fortuna il r [...]

    12. erano entrambi cantori di nome e di fatto viene per da chiedersi perch , dei due, israel joshua sia il singer meno famoso questo un romanzo splendido, che seduce con la resa del clima, la creazione di personaggi superlativi non tutti, ma quasi , la costruzione di una trama di cui ho ammirato il respiro letterario, la consistenza storica, i rimandi interni uno di quei romanzi che, quando ho girato l ultima pagina, davvero mi sono chiesta e ora tra le altre considerazioni, mi si conferma che come [...]

    13. L ho appena finito e vorrei poter dimenticare tutto per leggerlo di nuovo Una scrittura di una grande potenza e violenza Tra i pi bei libri letti quest anno.

    14. Questo libro stupendo Cos altro potrei aggiungere Ho fin quasi paura di sminuirlo tentando di commentarlo con parole inappropriate Molto banalmente, si tratta di una saga familiare, tre generazioni, padre figlio nipote simboli della storia tragica dell ebraismo nel Novecento In realt uno di quei libri che ti fa infervorare, che ti fa ribollire il sangue, dal quale non riesci a staccare gli occhi, che ti tocca fin nel midollo Mai sentimentale seppur drammatico, mai pesante seppur profondo Magistr [...]

    15. Di padre in figlio.Un romanzo meraviglioso del quale gi stato detto tutto, ma forse quel tutto non ancora abbastanza, dimenticato cos come stato dal tempo per tutti questi anni, e quindi che se ne parli ancora, e ancora, e ancora Israel Singer scrive nel 1943 una storia che narra le vicende di tre generazioni di ebrei polacchi, di padre in figlio, i Karnowski dalla Grande Polonia, che attraversano la storia d Europa sin da quando David, il capostipite, ai primi del Novecento decide di lasciare M [...]

    16. Il secondo appuntamento con Israel Singer, dopo I fratelli Ashkenazi, stato una piacevole conferma.Una grande saga famigliare, meno epica di quella narrata nei fratelli Ashkenazi, ma comunque piacevole da leggere e con tanti personaggi sapientemente definiti.Diviso in tre parti come i tre protagonisti, ossia tre generazioni a confronto David, Georg e Jegor, sono legati dalla parentela padre figlio, ma vivono il loro essere ebrei in modo cos diverso da costituirne uno dei fili conduttori della st [...]

    17. il primo libro di Israel J Singer che leggo mea culpa, ma in compenso ho gi I fratelli Ashkenazi che mi aspetta , e mi piaciuto moltissimo la storia di tre generazioni, di tre uomini ebrei che fuggono dal passato, si ribellano ai genitori, lottano per trovare la propria strada con pi o meno successo, facendo sempre di testa propria e allontanandosi dalle convenzioni.Quando si parla di autori ebraici difficile non ricadere nei clich , ma a me piace molto come scrivono e le tematiche che affrontan [...]

    18. I.J Singer the older brother of Isaac Bashevitz Singer tells the story of three generations of a Jewish family, from Poland to Berlin to New York, from the early 1900s to the 1930s.German Jews thought they were safe, with careers and sufficient wealth to live comfortably, to work, marry, have children and pray They assimilated and they had become, as Singer puts it, Jews in the house and Germans on the street Then came the Nazis and everything was turned upside down.The scenes describing the imp [...]

    19. Non facile spiegare perch fin dalle prime pagine di questo libro si abbia la certezza di trovarsi di fronte ad un classico, ad un opera fondamentale anche se misconosciuta finora la scrittura armoniosa e scorrevole, ricca di umanit , di acutezza e anche di leggerezza, la variet e vivacit dei personaggi o la scansione calibrata dei capitoli con delle chiusure cos perfette da farmele paragonare a quelle di Flaubert Certo che mi sembra una lettura imperdibile Il romanzo stato da molti definito la v [...]

    20. Un gran bel libro, belli e verosimili i profili psicologici dei vari personaggi e le dinamiche relazionali sempre avvincente, pagina dopo pagina Allegro, quasi buffo in certe pagine, e poi triste, tristissimo, ma mai disperato Dalla migrazione dalla Polonia alla Germania guglielmina, anche una storia culturale degli ebrei assimilati tedeschi, che nella generazione successiva si sentono veri tedeschi, combattono valorosamente per la Germania e per il Kaiser e ne sono fieri fino all ascesa di Hitl [...]

    21. E in corso questa curiosa coincidenza per la quale molti dei libri che sto leggendo durante il 2016 mi trasportano esattamente al centro di quell immenso calderone di storia e cultura che stata l Europa centrale a cavallo tra Ottocento e Novecento Ne esco veramente impressionato, perch mi rendo conto solo ora di quanto sia stato decisivo sotto molti aspetti quel momento storico, ed allo stesso tempo di quanto poco ne sapessi.E, come sempre, tra i protagonisti indiscussi ci sono gli ebrei con la [...]

    22. Gli uomini in stivali PrequelNegli Stati Uniti hanno lavorato decine di scrittori, registi, scienziati di fama mondiale, che ci hanno intrattenuti divertiti ed emozionati con le loro opere, persone che avevano in comune l origine ebraica Tutti sappiamo cosa li ha portati dall Europa agli Stati Uniti Questo libro ci racconta molto bene gli anni che precedettero il loro trasferimento e anche quelli che seguirono Singer pubblic il libro nel 1943, quando ancora il mondo non conosceva l orrore dei ca [...]

    23. Questo jegor Karnowski non prometteva nulla di buono sin da piccolo Una stirpe d uomini la sua, tragica nella convinzione di superiorit e mediocre nel vivere e nell amare altri sono gli eroi di questa storia Su tutti il dottor Landau, anticonformista e appassionato, e Solomon Burak, trafficone ottimista dal cuore puro e generoso Tutti si trovano ad affrontare l onda nazista, la fuga e l America, ognuno arrivando al nocciolo di se.I Karnowski solo al calar della vita sembrano afferrarne il sensor [...]

    24. Excelente retrato de una poca, los inmediatamente anteriores y los propios de la barbarie nazi, a trav s de los ojos de tres generaciones de jud os los odios que generaron y, las sensaciones y brutalidades que padecieron El libro narrado linealmente, con lenguaje nada somero y con la perspectiva de servir de espejo de una sociedad expoliada tanto en bienes como derechos El libro no s lo refleja un momento hist rico, sino que parte de su grandeza se encuentra en su atemporalidad Los sentimientos, [...]

    25. Provo sempre un po di ti reverenziale quando mi ritrovo a scrivere di romanzi di una certa portata Provo ti perch so che le mie parole non potranno mai essere all altezza di una tale opera La famiglia Karnowski la storia di una famiglia ebrea, raccontata attraverso tre generazioni nell arco del novecento Il primo Karnowski di cui si fa la conoscenza David, un uomo erudito, rispettabile e stimato David insieme con la moglie Lea fugge dal paese in cui nato e cresciuto, la Polonia, per trasferirsi [...]

    26. romanzo splendido e sontuoso sull ascesa e il declino di una famiglia attraverso tre generazioni di karnowski secondo la mia bella edizione americana carnovsky da melnitz a berlino fino a new york david, georg e joachim tenteranno, ognuno a modo suo, di affrancarsi dalla condizione di ebrei uno attraverso l ebraismo colto e illuminato che andr a cercare nella grande citt , l altro con la scienza e il matrimonio con una donna gentile e l ultimo si dibatter in modo tragico e febbrile alla ricerca [...]

    27. Con le poche cose che aveva salvato da laggi aveva portato con s un principio perdere denaro perdere nulla, perdere coraggio perdere tutto.

    28. Per chi ha letto I fratelli Ashkenazi, le aspettative non verranno deluse Per tutti gli altri, due romanzi, di quelli veri , assolutamente da leggere.

    29. Capolavoro secondo pannello del dittico Ho dedicato queste settimane di vacanza alla lettura di due opere di I.J.Singer I fratelli Ashkenazi e, appunto, La famiglia Karnowski , da qui in avanti i Fratelli e la Famiglia.Sebbene avessi tra le mani il secondo gi da aprile, ho rimandato la lettura ad un momento in cui potessi affrontarla con calma, cos ho atteso le vacanze.Nel frattempo mi sono imbattuta in recensioni molto positive anche dei Fratelli e cos , un po per caso, ho deciso di seguire nel [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *